Ruba la Ricetta: la moltiplicazione degli hamburger (di Maddalena) – How to multiply burgers!

Quel che mi piace da
morire di questa iniziativa che ho aperto qualche mese fa con la mia amica
Clara, di Diario di una Creamamma, è che mi obbliga a prendere in mano ricette
che per mesi mi sono limitata a guardare e mettere da parte per mancanza di
tempo, o di voglia…
What I love about our initiative ´Ruba la Ricetta´(literally
´Steal the Recipe`) is that it forces me to finally try a lot of recipes I’ve
been putting aside for months. Like this great, simple and funny one suggested
by Maddelena, which in her blog collects all kind of recipes that helps our
wallets to ‘be on a diet’. Read below to discover how to multiply your burgers…

Per esempio, non ricordo
come sono finita su “Cucina dietetica per il portafoglio” ma ricordo bene che mi
sono subito entusiasmata: per la semplicità della presentazione, per le ricette
così semplici e gustose. Niente presentazioni da grandi chef, liste di
ingredienti irreperibili, spiegazione lette e rilette durante la preparazione.
Mi sono proprio sentita a casa, tanto che mi sono messa subito a seguire il
blog, anche su Facebook.

Ho seguito Maddelena per
qualche mese limitandomi a guardare, finché Ruba la Ricetta mi ha dato la
spinta, finalmente, per dedicarle un po’ del mio tempo. È stata dura scegliere
una ricetta per questo appuntamento, perché le tentazioni sul blog sono davvero
tante. Alla fine mi sono lasciata intrigare dal titolo (anche voi, eh?) e dalla
passione dei miei piccoletti per gli hamburger – che fatti in casa
rappresentano un ottimo pasto, e alla loro età certo non posso presentargli la
carne in bistecche!
Sono rimasta piacevolmente
sorpresa: è proprio come dice Maddalena, gli hamburger sono perfino più buoni
di quelli di sola carne.
Lo dimostra il fatto che, sebbene io li abbia
preparati già due volte nella speranza di scattare una foto decente, gli
hamburger siano stati consumati prima di raggiungere il mio obiettivo. A
questo punto non posso che rassegnarmi (ps: finalmente ce l’ho fatta, sei mesi dopo!) e invitarvi a farle visita per scoprire come moltiplicare gli hamburger! Buon divertimento!
Ruba la Ricetta
This recipe is great, so much that, despite my many
attempts, I didn’t manage to take any decent picture: the burgers are way too good,
and once they’re ready there’s no time for ‘art’! And it is so easy as that:
50gr of grounded beef meat
25gr of old bread (just leave it in some water for an
hour or so, then squeeze)
2 tea spoon of mixed spices
a piece of minced onion
salt
pepper
…that’s it! Mix and and shape it. Cook and serve.
Enjoy!
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
6 Comments
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
mammapiky
7 years ago

Questa degli hamburger la devo proprio fare, ci piacciono ma comprarli in macelleria non ci soddisfa, sono spesso insipidi e non di ottima qualità. Proverò! ;-)))

maddalena
7 years ago

Ma che gentile! Ma sai che qui mi sento un po' come a casa? Mi sembra di passeggiare tra le pagine come tra le stanze di una casa bella e confortevole. Ci sto proprio comoda e si respira un'aria fresca e frizzante che mette subito allegria. Inutile aggiungere (ma tanto lo faccio) che d'ora in poi ti seguirò assiduamente: è stata proprio una bella scoperta e la ricetta rubata… Un onore! A presto! Madda

serena (io imparo con la felicità)

bella idea, poi a differenza delle polpette sono senza uova (quindi meno colesterolo!) però col pane diventano un pasto completo! proverò!

ElenaTerenzi
7 years ago

Bella questa idea! noi li facciamo con il bimby… seguirò le dosi e proverò questa ricetta.
P.s. è arrivato il pacco stamattina, devo ancora aprirlo e mi metterò al lavoro prestissimo! baci

Mamma Che Vita
7 years ago

Cara la mia mammabook, sono disperata! nn trovo un lasso di tempo sufficientemente lungo per poter cucinare qualcosa da postare….tanto triste io…come faccio mannaggia!! La soluzione momentanea sarebbe fare tutto di notte, ma nn ce a posso fa…promesso che cerco di impegnarmi!