Borsetta di primavera – Toddlers’ flower bag

   Tra una cosa e l’altra
ultimamente mi sono fatta sfuggire un po’ di Linky Party – sempre detto a
Topogina che posta a distanza troppo ravvicinata, non sono mai riuscita a star
dietro a tutti i suoi articoli – ma stavolta ho miracolosamente qualcosa di
pronto, due cuccioli su due che dormono, e le foto già sistemate! Meglio non
rimandare prima che qualcuno ci ripensi…
   Ecco a voi dunque uno dei
progetti che ho iniziato e finito il mese scorso: una borsetta all’uncinetto,
come ne ho fatte tante per me quando ero più piccola, solo di dimensioni un po’
più ridotte. Perché? Perché la borsetta è un regalo per la “belly friend”
(amica di pancia) di mio figlio e lei, come lui, ha solo un anno e mezzo. Io e
la mia amica ci siamo ritrovate (senza farlo apposta) col pancione quasi in contemporanea, e i nostri
bambini sono nati a nove giorni di distanza. È bellissimo condividere una
gravidanza con un’amica: puoi girare per ore per negozi premaman con qualcuno
sinceramente interessato, sederti spesso, e preferibilmente davanti a qualcosa
di molto calorico (tanto hai la scusa perfetta), masticare continuamente
cereali, caramelle e chupa-chups per combattere la nausea senza che l’altra ti
guardi male…
Se le vostre bambine hanno otto
anni o più, una borsetta del genere può essere una simpatica attività madre e
figlia. Si comincia esattamente come per i cestini che ho postato qualche settimana fa, e arrivati
all’altezza voluta per il cordino si fanno due punti altissimi, una catenella
di due lasciando due punti alla base, altri due punti altissimi e così via fino
a completare il giro. Per le ondine sul bordo potete riprendere la sequenza che
ho fatto per i cestini – oppure riadattare quella dei fiori che ho inserito nel
cordino. Il tutorial per i fiori lo trovate qui, vi assicuro che è semplicissimo perché anch’io
li ho fatti per la prima volta.
   Per il cordino: prendete un filo
quattro volte più lungo delle dimensione desiderata, e arrotolatelo più che
potete. Piegate poi a metà e vedrete il cordino crearsi da solo. Chiudete con
un nodo a ogni estremità (una andrà tagliata). Il manico è costruito su una
catenella fissata alla borsa a un’estremità, su cui potete lavorare tante file
di punti alti fino allo spessore desiderato. Fissate anche l’altra estremità, e
avete finito!

   I apologize, but lately with my
newborn I don’t have much time, so I skipped the translation of the
instructions to create the toddler’s bag. If you’re interested please leave me
a comment and I’ll try to write the English version asap!

Questo post partecipa al

C'e' Crisi!
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
5 Comments
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Alex - Topogina Bonetto

Io desidero la traduzione in inglese delle istruzioni perche' quelle in italiano non le capisco…. Scheeeeeeeeeeeerzo, naturalmente!!! Le borsette sono molto carine, il rosa, insieme al blu e al viola e' uno dei miei colori preferiti. E poi ho dei bellissimi ricordi di quando ero piccola e avevo tante borsette. In ogni foto che mi tira fuori mia mamma ne indosso una diversa! Forse ero piu' trendy da piccola che al giorno d'oggi, visto che non uscivo senza il mini spazzolino da denti e dentifricio, specchietto, bicchierino richiudibile di plastica {nel caso volessi bere alla fontanella} ed occhiali da sole.… Read more »

Mammabook
8 years ago

Wow! Un lavorone uscire di casa… io invece sono sempre stata un po' incasinata. Anche ora che ho i bambini mi dimentico sempre qualcosa a casa!

mariateresa e c.
8 years ago

Arrivo dal Linky Party ma mi ero già imbattuta sul tuo blog, tantissime idee simpatiche quella più folle i tuoi mostri scalda ovetto!!!!!

Mammabook
8 years ago

Grazie… in effetti vado particolarmente fiera dei miei mostri, credo che prima o poi replicherò!

trackback

[…] realizzata come i cestini da fasciatoio che ho pubblicato (parecchio) tempo fa qui sul blog e la flower bag. Sono davvero semplici, e anche la borsetta fragola è davvero alla portata di tutti! The bag you […]