Parliamo di sogni?

   Sogni,
sogni, sogni… ma perché il tema mi mette in imbarazzo?
  
   Ecco, forse perché quando ti
chiedono dei tuoi sogni vorresti avere subito una risposta già pronta e
d’effetto: grandi progetti per te stessa e per il mondo, viaggi verso mete
esotiche, un giaguaro da allevare in giardino…
    …sinceramente, sono più il
tipo da papera.
   Per questo mi sono presa tre
giorni prima di scrivere, per arrivare ogni sera alla stessa conclusione. Che
spero non suoni maledettamente patetica. Ecco, ho l’impressione che i miei
sogni la sera siano tutti addormentati vicino a me: uno nel mio letto, uno
nella camera dei bambini, uno in questo pancione che continua a crescere. Mi
piace enormemente essere sveglia e pensare a loro che dormono. E sogno che
tutto resti com’è: la colazione, la passeggiata, la pappa, il pisolino, la
merenda, la serata in famiglia e la nanna, anche se è ripetitivo, anche se non
è affatto originale. Mi prenderò un po’ di tempo per fare qualche sogno
incentrato su di me quando sarete più grandi, ve lo prometto. Ma ora l’unica
cosa di cui ho voglia è godermela!
   Perché parlo di sogni?
Incredibile ma vero questo mese ho trovato ben tre giveaway a cui avevo voglia
di partecipare – non lo faccio spesso – e uno di questo è un contest
fotografico incentrato sui sogni.
   La mia foto è stata scattata sul
lungomare di Livorno, non ricordo quando ma i bambini che stavano lì attorno
indossavano i cappotti. Mi piaceva l’istallazione artistica con le bottiglie di
plastica, semplice, colorata, ispirante, e così “me la sono portata a casa”. Anche qui, non c’è bisogno di grandi cose per creare e sognare… basta anche quella che può sembrare spazzatura.
   Vorrei ringraziare Trimamma,
perché scopro quasi tutte le iniziative sempre grazie a lei, e postarvi i
banner dei giveaway: dateci un’occhiata, magari vi va di partecipare… oppure
anche solo di esplorare i bei blog che li ospitano. In bocca al lupo 😉

Su Nel nido:

Su Un po’ mamma: 

Su C’è crisi! c’è crisi! Guida alla sopravvivenza sul pianeta terra:  

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
12 Comments
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Robin
9 years ago

Ciao e grazie per aver partecipato al mio concorso fotografico! Auguro anche a te in bocca al lupo 🙂

Mammabook
9 years ago
Reply to  Robin

Crepi! Ho letto il post di trimamma e mi è venuta voglia… sono contenta di aver fatto in tempo!

tri mamma
9 years ago

Ma così mi imbarazzi 😛 ! Sono contenta di riuscire a far girare le idee (che a volte le mie scarseggiano o non trovano tempo!)

Bellissimo questo post!
Spesso andiamo a cercare i nostri sogni chissà dove e non ci accorgiamo di avere già tanto (parlo per me!)!!!!
Ma mi era sfuggito (o non l'avevi ancora scritto) che hai un inquilino in pancia!!! Quindi che aggiungere? Sono felice per voi. Complimenti 😀

Mammabook
9 years ago
Reply to  tri mamma

Non ti era sfuggito, è la prima volta che lo dico! Grazie… in realtà avevo intenzione di dirlo a cose già fatte, ma poi si parlava di sogni e tenere fuori la piccola, anche se non è ancora arrivata, non mi sembrava corretto!
Sui blog americani a proposito di gravidanza vedi che condividono di tutto già a partire al terzo mese, ma a me proprio non va… metti che qualcosa va male, già stai male tu, e poi ti tocca anche spiegarlo sul blog… no no… cmq, tra qualche mese vi faccio sapere^^

tri mamma
9 years ago
Reply to  tri mamma

Condivido la scelta, anche se forse non sarei capace di mantenere la riservatezza (ma tanto il problema non mi si presenterà 😛 !)
w le donne!

Robin
9 years ago
Reply to  tri mamma

Awwwww, beh, allora congratulazioni!!! Per la gravidanza in generale… e per il fatto che sia femmina ;))

Mammabook
9 years ago
Reply to  tri mamma

Grazie! Non ho preferenze, l'ideale x me era avere sia il maschio che la femmina e devo dire che ho avuto una bella fortuna!
Cmq come vedi Trimamma non sono riuscita a mantere il segreto fino alla fine…

Diario magica avventura di Federicasole

La spiaggia di Livorno, il mare dove andiamo anche noi, forse siamo vicine……..congratulazioni per la dolce attesa, il modo in cui ce lo racconti è originale e delicato. Anche io come te a suo tempo lo annunciai in ritardo proprio per le paure che avevo, condivido pienamente il tuo pensiero. Un bacio e se hai voglia e tempo colgo l'occasione per invitarti al mio nuovo give-away: http://lamiadolcebambina.blogspot.com/2012/02/estrazione-vincitrice-e-nuovo-give-away.html?showComment=1330599458839#c3232522960983159858
dolce attesa e tienici aggiornate!

Mammabook
8 years ago

Magari vicine lo eravamo, ora sono di base in Germania 😉
Grazie per le congratulazioni, il commento, i complimenti e la segnalazione, passerò senz'altro!

giuli - spizzichiebottoni -

Periodo intenso riassumibile in tre parole: bimbo-tesi-lavoro. Ma mi hai fatto però venir voglia di mettere qualche foto. Ho scelto, per scrivere queste righe, il tuo post più bello.

giulia

Mammabook
8 years ago

Grazie, anche se purtroppo non ho vinto il contest^^
Mi fa piacere che nonostante gli impegni sei ancora a giro… fammi un fischio quando posti!

giuli - spizzichiebottoni -

io li odio questi feed! non si aggiornano, vero? ho messo qualcosa di nuovo. Bis bald!