Piacere.

@font-face {
font-family: “Cambria”;
}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal { margin: 0cm 0cm 0.0001pt; font-size: 12pt; font-family: “Times New Roman”; }div.Section1 { page: Section1; }

Già “Mammabook”, un po’ per tenermi aperta la possibilità di fare un blog non-solo-pappa, un po’ in presa in giro a facebook, diciamocelo… mentre tutti sono impegnati a raccogliere contatti, linkarsi, ilikarsi, twitterare, ci sono anche quelle come me, alla presa con problemi di dimensioni minime, ma molto complicati: i bambini.
Io, Silvia, sono una mamma abbastanza giovane (e felice di essere giovane: già così arrivo sfinita  a fine giornata, figuriamoci se avessi 45 anni!), alle prese col primo pargolo che è arrivato nel marasma più totale: lavoro, matrimonio, trasloco…
Insomma, avete presente quelle mamme che per mesi e mesi (ben prima ancora che cominci la gravidanza) leggono ogni cosa sia mai stata scritta sui bambini, ogni sera si fanno un’ora e mezza di seduta con Mozart a tutto volume seguito da due capitoli di GUERRA E PACE, e che, quando il bimbo nasce, hanno già pronta la cameretta e il corredo per i primi cinque anni?
Non sono io!
Non l’ho fatto apposta, solo non ho avuto proprio il tempo di organizzarmi. Il giorno prima del parto per esempio sono uscita a comprare vasca e fasciatoio… e quattro ore dopo ero in ospedale!
Fatto sta che i primi mesi del mio bambino sono stati un po’ confusionari. Non sapevo bene cosa servisse a un bambino, non avevo la più pallida idea del fatto che con un bimbo piccolo non si dorme la notte (non si dorme! Fidatevi, non si dorme per minimo minimo un paio di mesi e non credete a chi vi dice il contrario – lo dicono per tirarsela, o hanno problemi di memoria) e soprattutto ero un po’ terrorizzata nel maneggiarlo, perché il mio piccolo riusciva già a guardarmi malissimo all’età di tre giorni.
Ora che ho ripreso il controllo della situazione (o credo di averlo ripreso), vorrei condividere le mie piccole scoperte di neomamma, perché spesso e volentieri non trovo molto in rete, almeno in italiano.
Non ho nessuna pretesa di essere esaustiva, e sarò grata per eventuali correzioni, segnalazioni & affini… dopotutto sono solo una mamma!
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
10 Comments
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Daniela Milanesi
7 years ago

ma dai, non avevo letto questa tua presentazione, è bellissimA

la gioia di essere mamma

anch'io leggo solo ora, ogni tanto è bello leggere qualche post che ci faccia conoscere anche per quello che siamo e non solo per quello che facciamo. E sono pienamente d'accordo NON SI DORME!!! (una che per 22 mesi si è svegliata 3 volte la notte!) 🙂

Paola
7 years ago

Anche io leggo solo ora, e con grande piacere.
Nei miei ricordi (perché i 45 li ho passati, e non ci vuole poi così tanto:) la notte si dormiva: il problema era il giorno! Il piccolo non ha chiuso occhio di giorno praticamente mai per tre mesi! Ci abbiamo messo un po' per "abituarci" alla nuova vita, io e lui…
Molto bello il tuo blog, lo seguirò con molto piacere!
Paola

Lieta Cima
7 years ago

Se tra la mia prima figlia e la seconda ci sono 7 anni ci sarà un motivo…
(non dormire,lavorare,non dormire,cucinare,non dormire…ecceterea!!!)

Benvenuta nella Buca!!!

Daniele Semeraro
7 years ago

Comunque mio figlio da subito si svegliava ogni tre ore per mangiare e adesso che ha 4 mesi, si fa tutta una tirata di 6-7 ore la notte già dal mese scorso…..e non me la tiro. by Daniele

pinkg
6 years ago

Ciao, ti conosco ora e il tuo blog mi ha molto incuriosito. Credo proprio che sarò la tua prossima follower!
PS. Sono una mamma quasi 45enne …la sera sì, non posso negare che sono sfatta…ma non più di quanto lo siamo mamme più giovani! Falso problema l'età credimi! Bacioni!

Khadi Bio
6 years ago

E' stato così con la mia prima… meraviglioso!
Dopo ben 10 anni è arrivata la seconda e mi ha fatto pagare tutta la pace: adesso ha 26 mesi e non dorme ancora! Stanotte abbiamo fatto le 2,30!!
…Bel blog : )